Insegne a tubi LED flessibili

esempio di lettera luminosa realizzata con il tubo led flessibile

 

I tubi led flessibili stanno rapidamente sostituendo le vecchie scritte realizzate nel passato con i fili di neon luminoso, e che sono ancora richieste in alcuni ambiti urbani (i centri storici, ad esempio). La loro introduzione ha di colpo apportato grandi vantaggi sia ai produttori di insegne che al cliente finale.

Diventano infatti un ricordo la complicata esecuzione tramite procedimento di soffiatura con la fiamma dei tubi in vetro che componevano la scritta, l'uso di gas pericolosi, le complicate apparecchiature necessarie, le frequenti rotture delle fragili tubazioni, i pesanti e ingombranti trasformatori, e dal punto di vista del cliente, gli altissimi consumi di corrente e le frequenti manutenzioni, e ancora la presenza di apparecchiature ad alta tensione spesso anche in locali aperti al pubblico.

Il tubo led flessibile consente di realizzare praticamente le stesse insegne con costi inferiori, consumi inferiori, manutenzioni praticamente assenti.

Dall'alta tensione si passa ai 24 volt, e diventano assenti gli sfarfallii di luce che spesso affliggevano i tubi neon delle insegne luminose dopo un certo periodo di funzionamento.

I tubi sono formati da led in serie ricoperti da silicone estruso, e protetti da un rivestimento ignifugo e impermeabile.

Il risparmio energetico che si ottiene con le insegne a tubi led rispetto ai tradizionali sistemi di illuminazione è del 70%.